Durante la BIT 2013 di Milano, sono stata inviata da Alessio Carciofi a partecipare ad un panel dal titolo: Storytelling Opportunities. L’obiettivo del mio intervento era mettere a fuoco la figura del nuovo turista che sta nascendo in questo momento storico grazie anche all’uso dei social media e dei blog.

Sempre di più il viaggio sta diventando una espressione del sé, le persone rappresentano se stesse anche attraverso la scelta del viaggio, vogliono qualcosa che le rappresenti o rappresenti l’idea che loro hanno li se stessi. Il nuovo turista ha bisogno di storie, di storie che anticipano il proprio vissuto turistico, che lo trascinino nell’esperienza turistica. Per questo l’uso dello storytelling nei social media e nei blog di nicchia deve essere mirato. Un turista che legge un blog di nicchia ricerca la lettura del territorio sotto il filtro scelto da lui stesso, attraverso la nicchia lui stesso si rappresenta. Per questo motivo la case history raccontata da Andrea Rossi rispetto alla vendita di un tour verso il Giappone ha avuto così tanto successo. Individuando la nicchia e quindi chi racconta quelle determinate storie si individua una fetta ben specifica di mercato intorno alla quale si possono costruire pacchetti ad hoc.